Webins News

Novità, fiere, manifestazioni

Vacanze in Malesia
10 maggio 2022

Vacanze in Malesia

La Malesia riapre finalmente ai turisti stranieri. Così come Singapore, di cui abbiamo parlato in questo articolo, dopo circa due anni di chiusure legate alla pandemia Covid-19, finalmente i turisti potranno tornare a godere di spiagge, foreste pluviali e multiculturalità malesi, i punti di forza di questa terra.

In base alle richieste delle aderenti a Webins, portale B2B che consente ad agenzie e tour operator di assicurare i propri clienti velocemente, da un unico contenitore di polizze selezionate e con garanzie adatte alle specifiche esigenze, le agenzie di viaggio stanno ricevendo molte richieste per vacanze in Malesia.

Ma quali sono attualmente le regole per entrare nel Paese? Vediamole insieme.

Vacanze in Malesia: le regole

Coloro che hanno intenzione di trascorrere vacanze in Malesia devono sapere che a partire dal 1° maggio, per i viaggiatori che hanno completato il ciclo vaccinale non sono più obbligatori il tampone molecolare prima della partenza e quello antigenico all’arrivo, inclusi bambini e ragazzi fino ai 12 anni di età.

Ciò vale anche per i viaggiatori guariti dal Covid-19, che si sono contagiati entro un periodo compreso tra i 6 e i 60 giorni prima della partenza.

Inoltre, è stato eliminato l’obbligo di check-in tramite l’app di tracciamento MySejahtera, requisito indispensabile per entrate nel Paese fino a qualche giorno fa, e anche le persone non completamente vaccinate possono di nuovo entrare nei locali pubblici.

In Malesia, poi, vige ancora l’obbligo di mascherine negli spazi chiusi, come i centri commerciali e i mezzi di trasporto pubblico. All’aperto le mascherine sono raccomandate, in particolare nei luoghi affollati e di assembramento, ma non obbligatorie.

Domanda: l’assicurazione sanitaria è ancora obbligatoria per entrare nel Paese?

Assicurazione sanitaria per entrare in Malesia: si o no?

Dal 1° maggio, l’assicurazione sanitaria di viaggio, con copertura di spese per Covid, come requisito di ingresso nel Paese per gli stranieri non sussiste più. Se da un lato, ciò agevolerà le procedure, è sempre bene consigliare ai propri Clienti di stipularne una, al fine di evitare spiacevoli inconvenienti e rovinarsi il viaggio.




torna indietro