WI TRIP & ACCOMMODATION

sostituisce la polizza WI ALL INCLUSIVE

WI TRIP & ACCOMMODATION
Restyling del nome e potenziamento delle condizioni di polizza: la  WI ALL INCLUSIVE  da oggi diventa WI TRIP & ACCOMMODATION, specifica per Tour Operator.
 
WI TRIP & ACCOMMODATION è assicurata da Nobis Assicurazioni, polizza completa e attuale, con aggiunta di garanzie specifiche anti COVID-19, con garanzia annullamento prima della partenza e prestazioni di assistenza e indennizzi durante il viaggio.
 
PRESTAZIONI VALIDE PRIMA DELLA PARTENZA:
 
ANNULLAMENTO VIAGGIO
Rimborso della penale addebitata in caso di rinuncia al viaggio per malattia, infortunio o decesso dell’Assicurato o di un suo familiare, incluso l’impossibilità di intraprendere il viaggio a seguito di contagio da COVID-19 dell’Assicurato, del compagno di viaggio o dei suoi familiari.

Nota importante: per le adesioni fino al 31/12/2020, in caso di annullamento dovuto a contagio da Covid-19 dell'assicurato o dei suoi familiari, non verrà applicata alcuna franchigia.

 
ANNULLAMENTO VIAGGIO A SEGUITO DI “RITARDATA PARTENZA”
Nobis Assicurazioni rimborserà all’Assicurato in base alle condizioni di polizza la percentuale prevista in polizza della quota di partecipazione al viaggio (escluse le quote di iscrizione/spese di apertura pratica, le tasse aeroportuali rimborsabili, i visti e i premi assicurativi), qualora l’Assicurato decida di non partecipare al viaggio stesso in seguito ad un ritardo del volo di partenza di almeno 8 ore complete. 
 
PRESTAZIONI VALIDE DURANTE IL VIAGGIO:
 
SPESE MEDICHE
Nel limite dei massimali per Assicurato indicati nella scheda di polizza verranno rimborsate le spese mediche accertate e documentate sostenute dall’Assicurato, durante il viaggio, per cure o interventi urgenti, non procrastinabili e imprevedibili, manifestatesi durante il periodo di validità della garanzia. 
Si intendono incluse in garanzia le infezioni da Covid-19 dell’Assicurato. 
E’ previsto inoltre un importo di € 200,00 per il rimborso delle spese per indagini diagnostiche a seguito di infezione da Covid-19 dell’Assicurato purché regolarmente prescritte da un medico.  

ASSISTENZA ALLA PERSONA
Centrale Operativa h24 per fornire le prestazioni necessarie al viaggiatore in caso di malattia o infortunio.
Garanzie aggiuntive per COVID-19:

- Invio di un Pediatra in casi di urgenza
- Consulto psicologico in caso di infezione da COVID-19
- Second Opinion in caso di infezione da COVID-19
- Informazioni numero di emergenza in caso di infezione da COVID-19
- Blocco e sostituzione delle carte di credito

GARANZIA BAGAGLIO
Rimborso in caso di incendio, furto, scippo, rapina nonché smarrimento ed avarie, e mancata riconsegna da parte del vettore.

RIPETIZIONE VIAGGIO
Nobis Assicurazioni mette a disposizione dell'Assicurato, un compagno di viaggio o dei familiari che viaggiano con lui, purchè assicurati, un importo pari al valore in pro- rata del soggiorno non usufruito dall'Assicurato a causa dei seguenti eventi o utilizzo delle prestazioni “Trasporto  Sanitario Organizzato”, “Trasporto della salma”  “Rientro Anticipato”
che determini il rientro alla residenza dell'Assicurato, decesso o ricovero ospedaliero superiore a 5 giorni di un familiare dell'Assicurato, decesso o ricovero ospedaliero superiore alle 24 ore dell’Assicurato. L'importo verrà messo a disposizione dell'Assicurato esclusivamente per l'acquisto di un viaggio organizzato dal Contraente.  L'importo in pro - rata, non cedibile e non rimborsabile dovrà essere utilizzato entro 12 mesi dalla data di rientro.
Inoltre, qualora a seguito di quarantena dell’Assicurato disposto dalle Autorità competenti, questi sia impossibilitato a usufruire, in tutto o in parte, dei servizi relativi al viaggio prenotato, Nobis Assicurazioni gli rimborsa: 
- in caso di quarantena trascorsa in una delle strutture di soggiorno originariamente prenotate, le spese per servizi fruiti forzatamente ed eventuale prolungamento del soggiorno fino al massimo di € 500,00 per Assicurato; 
- qualora non sia possibile trascorrere la quarantena in una delle strutture di soggiorno prenotate, le eventuali spese alberghiere/di soggiorno a carico dell’Assicurato entro il limite di € 100,00 al giorno per un massimo di 14 giorni; 
- le penali addebitate per i servizi a terra prenotati e non usufruiti entro il limite di € 1.500,00 per Assicurato; 
- le spese per l’acquisto o la modifica dei biglietti di trasporto originariamente acquistati al fine di proseguire il viaggio e/o far ritorno alla propria residenza, fino al massimo di € 1.000,00 per persona ed al netto di eventuali rimborsi ricevuti dal vettore

RITARDO VOLO
In caso di ritardata partenza del volo di andata o di ritorno (esclusi i ritardi subiti negli scali intermedi e/o coincidenze), superiore alle 8 ore complete Nobis Assicurazioni liquida un’indennità all’Assicurato entro il massimale indicato nella scheda di polizza. 

ASSISTENZA AL VEICOLO
Nobis Assicurazioni provvederà ad organizzare e gestirà attraverso la Centrale Operativa le prestazioni previste in caso di guasto o incidente occorsi al veicolo.

RESPONSABILITA' CIVILE DEL VIAGGIATORE
In caso di danni involontariamente cagionati a terzi, per morte, per lesioni personali e per danneggiamenti a cose ed animali, in conseguenza di un fatto accidentale verificatosi durante il viaggio.

TUTELA LEGALE
Assistenza stragiudiziale e giudiziale a seguito di un sinistro rientrante nella copertura assicurativa.

ULTERIORI INDENNIZZI IN CASO DI INFEZIONE DA COVID-19 DIAGNOSTICATA DURANTE IL VIAGGIO E CHE COMPORTI IL RICOVERO OSPEDALIERO DELL'ASSICURATO:

Diaria da ricovero a seguito di infezione da COVID-19
Nobis Assicurazioni accorda una indennità forfettaria per ogni giorno di ricovero presso un Istituto di cura disposto quale conseguenza diretta ed esclusiva del contagio da COVID-19 (c.d. Coronavirus) patito dall’Assicurato, indipendentemente dalle spese sostenute, nella misura delle prestazioni di seguito indicate.

Qualora il ricovero dell’Assicurato si protragga per un numero di giorni superiore a 5, riconosce per ogni successivo giorno di degenza (i.e. a partire dal sesto giorno di ricovero) un importo pari a euro 100,00 (cento/00) per un numero massimo di giorni pari a 10.
In conseguenza di quanto sopra indicato, la somma esigibile da ciascun Assicurato nel corso della validità della polizza non potrà superare l’importo di € 1.000,00 (mille/00).

Indennità da convalescenza
Nel caso in cui l’infezione comporti un conseguente ricovero in terapia intensiva, Nobis Assicurazioni  riconosce all’Assicurato una indennità da convalescenza fissa e predeterminata pari a € 1.500,00 al momento della dimissione dell’Assicurato stesso dall’Istituto di cura ove era stato ricoverato a seguito dell’infezione da COVID-19. La presente prestazione opererà unicamente qualora l’Assicurato, nel corso della predetta degenza, sia stato ricoverato in un reparto di terapia intensiva, così come risultante dalla cartella clinica che dovrà essere prodotta in forma integrale al momento della denuncia del sinistro.


FAQ

La polizza opera per il COVID-19 (Coronavirus)?
Si. La polizza contiene una serie di garanzie importanti per mettere in sicurezza il viaggiatore in caso di contagio o quarantena sia prima della partenza (con la garanzia annullamento) che durante il viaggio.

Ci sono dei limiti di età per la validità della polizza?
La polizza è valida per viaggiatori di qualsiasi età.

Se al viaggiatore, arrivato in aeroporto (di partenza)  gli viene impedito di partire perché , a seguito dei controlli delle autorità aeroportuali la temperatura corporea risulta essere superiore ai limiti indicati, la garanzia annullamento è operativa?
Si. E’ indispensabile che si faccia rilasciare dalle autorità preposte una dichiarazione che attesti il motivo del diniego a partire o la certificazione del medico curante che accerti l’evento. Tale dichiarazione sarà indispensabile per poter ottenere il rimborso dalla Compagnia di Assicurazioni.

La garanzia annullamento opera anche se la temperatura viene misurata successivamente al check-in?
A check-in avvenuto la garanzia annullamento non opera più, ma è possibile attivare la “ Garanzia   Interruzione Viaggio a seguito di quarantena”.

E se invece dovesse risultare positivo al Covid-19 una volta giunto a destinazione?
Contattando la Centrale Operativa il viaggiatore potrà usufruire di una serie di prestazioni che gli consentiranno di avere un adeguato supporto sia per affrontare la quarantena che in caso di ricovero ospedaliero.

Se la località di destinazione viene interdetta ai turisti a seguito di misure di contenimento del COVID-19 e quindi il viaggiatore non può usufruire dei servizi turistici acquistati, la garanzia annullamento è operativa?
No. In questo caso la responsabilità del rimborso è in capo al fornitore dei servizi turistici.

Le spese mediche in caso di ricovero verranno pagate direttamente?
Sì. Le Prestazioni sono fornite esclusivamente previo contatto con la Struttura Organizzativa.